Jean-Michel Folon

Illustratore,pittore e grafico tra i più amati al livello internazionale, Jean-Michel Folon (Uccle, 1934 - Monte Carlo, 2005) inizia ad interessarsi della scultura verso la fine degli anni Ottanta. Il Metropolitan Museum di New York tiene, nel 1990, una mostra dei primi "oggetti" scolpiti in legno, elaborati e dipinti mentre il lavoro strettamente scultoreo, per la maggior parte in bronzo, sarà presentata alla Pedrera, Barcelona nel 1993. Molte opere in marmo di dimensionai monumentali sono realizzate a Pietrasanta dove tiene una rassegna della sua produzione plastica nel 1999. Segue l'anno dopo la mostra delle grandi sculture in Piazza del Commercio a Lisbona, nello stesso 2000 viene inaugurata la Fondation Folon nel parco Solvay, nei pressi di Bruxelles. L'ultima grande mostra prima della morte è stata tenuta al Forte Belvedere, Firenze nell'estate 2005.

Le sculture di Folon sono in permanenza al Casinò de Knokke - Le Zoute, Belgium; Parc Royal, Bruxelles; l'aereoporto internazionale di Bruxelles.

Per maggiori informazioni: www.fondationfolon.be 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OK   LEGGI DI PIÙ