Indietro ->
senza titolo
1982 - pietra serena

Seguendo il viale del parco, una volta oltrepassata la grande voliera, si raggiunge un bivio punteggiato da antichi lecci dove l'artista ha piantato la sua installazione, come una specie di monolito, nel terreno. Si tratta di un unico blocco di pietra serena locale spaccato in tre parti e ricomposto. Le parti in aderenza, formate da due spaccature verticali e un blocco orizzontale evidenziano la forma di una croce e questo disegno insieme ai giochi di luce naturale che filtra dai lecci accentua l'oniricità dell'immagine e la sacralità dell'ambiente.

Le due facciate della pietra evidenziano situazioni contrastanti, una lirica, dovuta al taglio netto della lavorazione e l'altra drammatica dovuta alla sua naturale conformazione nonché alla presenza dei fori praticati dallo strumento usato per lo spaccato iniziale.

Ulrich Ruckriem

Ulrich Rückriem nasce a Düsseldorf nel 1938.
Nel 1964 tiene la sua prima mostra personale alla Domgalerie di Colonia e nel 1969 espone alla Galerie Konrad Fischer a Düsseldorf. Negli anni Settanta gli vengono dedicate mostre in diversi musei quali il Museum Haus Lange a Krefeld, la Kunsthalle Tübingen, lo Städtische Museum Abteiberg a Mönchengladbach, la Frankfurter Kunstverein, il Museum of Modern Art di Oxford, lo Stedelijk Van Abbemuseum di Eindhoven e il Kunstmuseum Bonn. Negli anni Ottanta e Novanta realizza grandi mostre in importanti spazi pubblici, tra cui il Centre Georges Pompidou di Parigi, il Westfalisches Landesmuseum a Münster, il Kröller-Müller Museum a Otterlo, il Palacio de Cristal al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia a Madrid, la Städtische Galerie im Lenbachhaus di Monaco di Baviera e lo Stedelijk Museum di Amsterdam. Nel 2004 la Neue National Galerie di Berlino e lo Stiftung Wilhelm Lehmbruck Museum di Duisburg gli dedicano una mostra personale. Nel 2007 viene invitato a realizzare due mostre personali al Museum Ludwig di Colonia e allo Sprengel Museum di Hannover. Nel 2009 la Neue Nationalgalerie di Berlino gli ha dedicato una grande mostra personale.
Per ulteriori informazioni: www.art-kerguehennec.com , www.boutwelldraper.com.au , www.donaldyoung.com

 

IT   EN
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OK   LEGGI DI PIÙ