senza titolo
Magdalena Abakanowicz
1985 - canapa indiana e legno

Chi sale la prima rampa di scale della fattoria, scorge attraverso una finestra del ballatoio, appare una figura piegata in avanti, vista di schiena. Dalla porta d'ingresso l'accesso è impraticabile e soltanto uno spioncino permette di guardare all'interno: in una piccola cella candida sono sistemati due alti sgabelli in legno bianco che sorreggono due dorsi scavati e amputati, realizzati con canapa indiana.
L'effetto sull'osservatore è quello di testimoniare  un autentico dramma esistenziale.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OK   LEGGI DI PIÙ