Un'opera per Celle
Claudio Parmiggiani
2001 - ghisa, inox

All'interno di una piccola stanza al primo piano della fattoria, l'artista ha ideato un intervento che mette il cuore, letteralmente, al centro dell'opera. L'organo, a dimensioni naturali e fuso in ferro, è sorretto al centro della stanza dalle punte di quattro lucenti lance in inox che irrompono dalle pareti laterali, dal soffitto e dal pavimento. Questa è l'unica stanza dove un artista ha voluto eliminare le persiane in modo da intrattenere un dialogo con l'esterno, infatti il cuore è perfettamente incorniciato contro lo sfondo del paesaggio toscano.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OK   LEGGI DI PIÙ