Alberto Burri

Alberto Burri (Città di Castello 1915 - Nizza, 1995) ha fondato nel 1978 la propria Fondazione nella sua città natale, con due sedi espositive: Palazzo Albizzini (che comprende circa centotrenta opere dal 1948 al 1989) e gli Ex Seccatoi del Tabacco (che ospitano 128 opere dal 1970 al 1993). La Fondazione cura l'archivio, la biblioteca e la fototeca dell'artista e cura/partecipa a mostre di importanza internazionale con prestiti di opere e rapporti di collaborazione con altre istituzioni nazionali e internazionali.

Tra le più recenti indagini dedicate alla figura di Burri ricordiamo le esposizioni Burri: la grafica completa (Città di Castello, 2003), Prima di Burri e con Burri (Città di Castello, 2005); Alberto Burri, gli artisti e la materia 1945-2004, Scuderie del Quirinale, Roma (2005-2006), Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid, Alberto Burri, (2006); Burri, opere 1949-1994, La misura dell'equilibrio, Fondazione Magnani Rocca, Parma-Mamiano di Traversetolo (2007); Alberto Burri, La Triennale di Milano (2008); Fondazione Malvina Menegaz, Castelbasso di Teramo (2009); Alberto Burri Graphic Works (1965-1994), New York University, NY (2009); Santa Monica Museum of Art, Santa Monica, CA (2010).

Per ulteriori informazioni: www.fondazioneburri.org

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OK   LEGGI DI PIÙ